La festa di Tanabata raccontata da Ekuni Kaori in “Stella stellina”

Postato il

Tanabata festa giapponese 7 luglioOgni 7 luglio in Giappone ricorre Tanabatafestività di origine cinese – di cui abbiamo già parlato qui -, in coincidenza con l’incontro delle due stelle Vega e Altair, rappresentate romanticamente da una coppia di amanti (Orihime e Hikoboshi) che ha la possibilità di ricongiungersi solo una volta l’anno.

Per l’occasione è tradizione scrivere i propri desideri su alcune strisce di carta (tanzaku), per poi appenderle ai rami del bambù. Ma lasciamoci raccontare di questo momento da Shōkō, la protagonista di Stella stellina di Ekuni Kaori (trad. di P. Scrolavezza, ed. Atmosphere, 2014, pp. 160, € 15, ora in offerta a 12,75), romanzo che ho recensito qualche tempo fa. Buona lettura e buon Tanabata!

Preparai le decorazioni per Tanabata sorseggiando una lattina di birra. Intrecciai catene di anelli, tagliai la carta dandole le forme più svariate, con un foglio piegato a soffietto feci una lanterna. Scrissi moltissimi desideri sulle sottili strisce di carta. Che il mio italiano migliorasse; che l’editor dimenticasse le mie scadenze; che la mia statura crescesse di cinque centimetri… L’ultimo tanzaku lo lasciai in bianco, attaccai solo il filo. Il desiderio più importante… Avevo la sensazione che avrebbe avuto più possibilità di realizzarsi se lo avessi espresso in segreto. Completate le decorazioni le appesi tutte alla pianta di Kon. Attorno a me erano sparpagliati ritagli di carta da origami e tappi di colla, lattine vuote e forbici; diversamente dal bambù nano, la pianta, anche troppo rigogliosa, sembrava a disagio adornata a festa, eppure in qualche modo dava l’impressione di essere orgogliosa e felice. La trascinai fuori, in veranda. […] Oltre la vetrata il sole cominciava poco a poco a tramontare, e le catene di anelli e i tanzaku sembravano sciogliersi nell’inchiostro liquido della notte.

da Stella stellina di Ekuni Kaori, pp. 101-102

Immagine tratta da qui.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *