Un paese, mille volti: “Giappone. Luci e ombre della terra del Sol Levante” di Iago Corazza e Greta Ropa

Postato il


La prima immagine: una scolaresca in divisa blu e fiocco rosso d’ordinanza posa ordinata dinanzi al fotografo. Non c’è altro, se non una distesa di alunne composte e, a un primo sguardo, tutte uguali. Ma basta prestare un poco di attenzione ed ecco che le differenze saltano all’occhio: una bambina sorride dolcemente all’obiettivo, mentre una compagna si lascia scappare una smorfia di noia; in prima fila una studentessa trattiene a stento una risata, e poco più in là una coetanea sfoggia – forse senza volerlo – un grosso orologio bianco di plastica che spunta dalla manica.

E’ questo uno dei mille volti dell’arcipelago estremo-orientale che Iago Corazza e Greta Ropa hanno immortalato nel loro volume Giappone. Luci e ombre della terra del Sol Levante (White Star-National Geographic, 2010, pp. 271, € 38; disponibile anche in inglese; ora in offerta su Amazon.it cliccando qui a 32,30), attraverso più di duecento bellissimi scatti, realizzati in diverse località, sparse sul territorio, che mostrano la magnificenza dei monumenti più celebri, i luoghi più curiosi, le piccole bellezze che non ti aspetti. Il tutto è corredato da numerose didascalie che forniscono utili informazioni sugli usi e costumi tipici, ed aiutano inoltre ad approfondire i saggi introduttivi presentati all’inizio di ciascuna sezione, in parte realizzati dagli autori del volume, in parte redatti da esperti conoscitori della materia, quali il giornalista Pio d’Emilia, la mangaka Keiko Ichiguchi, le studiose Rossella Marangoni e Susanna Marino, solo per fare qualche nome.

Il volume è suddiviso in sette capitoli, ciascuno dedicato a un particolare aspetto del Giappone: si va dagli scorci di vita quotidiana a Tokyo e Kyoto sino alle innovative architetture urbane, passando per la suggestiva convivenza tra passato e futuro, la cultura alimentare, l’abbigliamento (che spazia dal kimono tradizionale ai costumi dei cosplayer), le tendenze religiose, l’uso del tempo libero, distribuito tra pachinko, karaoke e locali dal fascino ambiguo.

Ogni singola immagine racchiude in sé un viaggio. Il fabbro mastro che foggia una katana incandescente, con una speciale tecnica segreta tramandata di generazione in generazione; l’uomo che lavora nel negozio di tè forse più antico del mondo; il ragazzo dalla cresta bionda che fuma pensieroso una sigaretta prima di incominciare il suo turno come cameriere-intrattenitore; la bambina, vestita sontuosamente per un matsuri, dalle labbra carnose dipinte con un rossetto troppo acceso: ciascuno di loro racconta una storia, che noi a malapena riusciamo a immaginare.

E da qui nascono gli interrogativi, il desiderio di conoscere un paese che non sa mai dare una risposta univoca, dal momento che una sola risposta non c’è. Non ci resta, quindi, che abbandonarci al flusso dei colori, alle linee pulite e severe dei grattacieli, alla pace dei templi; chiederci da dove viene quel mendicante che trascina la sua vita lungo la strada o domandarci, con un sorriso malizioso, perché, in un affollato locale, vi è un uomo appoggiato con nonchalance a un tavolino in attesa di qualcuno o qualcosa, perfettamente nudo dalla cintola in giù.

Tutte le foto apparse nel post sono proprietà di Iago Corazza e Greta Ropa, e sono tratte dal loro sito.


2 commenti su “Un paese, mille volti: “Giappone. Luci e ombre della terra del Sol Levante” di Iago Corazza e Greta Ropa

  1. Ooh! Confermo, confermo! Ho la versione inglese di Giappone – Luci e ombre della terra del Sol Levante, preso tempo fa, e lo trovo semplicemente splendido, molto più vicino al Giappone reale delle solite raccolte fotografiche “monotematiche” su un “Giappone storico-filosofico-naturalistico” (al più architettonico) che esiste più nella mente degli “intellettual(oid)i” che non nella realtà… un Giappone di templi, giardini zen, profondi aforismi applicati alla finanza… e qualche geisha.
    Non posso che consigliarlo a tutti^^

  2. Pingback: Un paese, mille volti: “Giappone. Luci e ombre della terra del Sol Levante” di Iago Corazza e Greta Ropa | L'occhio del daruma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *