Sei Shōnagon e le notti d’estate

Postato il
Lucciole nei boschi giapponesi. © Hiramatsu

Lucciole nei boschi giapponesi. © Hiramatsu

L’aurora a primavera: si rischiara il cielo sulle cime delle montagne, sempre più luminoso, e nuvole rosa si accavallano snelle e leggere.
D’estate, la notte: naturalmente col chiaro di luna; ma anche quando le tenebre sono profonde.
È piacevole allora vedere le lucciole in gran numero rischiarare volando l’oscurità, oppure distinguere solo le luci di alcune di loro.
Anche quando piove, la notte ha un suo fascino.

Sei Shōnagon, Note del guanciale (trad. di L. Origlia, ed. SE)


Un commento su “Sei Shōnagon e le notti d’estate

  1. Pingback: Biblioteca Giapponese – THE JAPAN BLOG DIRECTORY

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *