“Diem perdidi”, un inedito dell’autrice di “Venivamo tutte per mare”

Postato il

Una vita di cui affiorano solo frammenti. La profezia di una cartomante, un’orticaria, qualche parola nella sua antica lingua, il giapponese. Continua a leggere »