“Moka” di Satoe Tone, o la ricetta della felicità

Postato il

moka satoe toneAvete presente quei libri che potreste riconoscere con piacere fra mille? Ecco: per me quelli di Satoe Tone sono esattamente così.

I suoi brevi volumi – in Italia pubblicati da Kite edizioni – presentano un’inconfondibile combinazione di colori, tenerezza, atmosfere fiabesche; e l’ultimo arrivato, Moka (trad. di Giulia Belloni, Kite edizioni, 2015, pp. 32, € 16, in offerta a 14,40), non fa eccezione.

Dopo gatti e pinguini, protagonista e voce narrante è, stavolta, un adulto (donna o uomo non fa distinzione), oberato di lavoro. Giorni e giorni di stanchezza, ed ecco che gli occhi si chiudono a tradimento davanti al computer per spalancarsi a sorpresa su un mondo fiabesco. Fra tazze-uccello, zollette e chicchi di caffè appare un vivace coniglietto bianco, Moka, che tenta in ogni modo di scacciare il malumore dell’umano con un pizzico di gentilezza e una buona dose di caffeina: occorre per caso un “cappuccino per riprendere fiato” o “un espresso per dimenticare brutti ricordi”?

moka satoe tone caffèIl destinatario di tante premure, però, rifiuta di lasciarsi andare anche solo per un istante e con le sue urla rabbiose dissolve l’incanto. Ritorna il silenzio, ritorna il grigiore dell’ennesima notte di fatica: o almeno così parrebbe. Moka, infatti, non si è affatto arreso: riuscirà finalmente a far spuntare un sorriso?

Con una miscela sapiente di tinte pastello, dolcezza e fantasia, Satoe Tone crea una realtà in equilibrio fra magia e ritorno all’infanzia; proprio qui, in questa zona indefinita e affascinante – sembra suggerirci l’autrice – possiamo trovare la chiave per assaporare la quotidianità sin nei suoi gesti minimi, respirando il profumo della felicità, effimero e intenso come quello del caffè.

moka satoe tone coniglietto


4 commenti su ““Moka” di Satoe Tone, o la ricetta della felicità

  1. Uno sviluppo del ghirozzo sonnolento nell’episodio del Cappellaio Matto? Un vecchionuovo cartellone metallico smaltato a lato di una caffetteria marina? Non saprei…sta di fatto che si profila come un regalino adatto ai compagni di tazzina e coniuga brevità da coffee-break e relax da shiatsu orientale…quasi quasi lo regalo….

    • Ciao, Barbara,
      hai ragionr: Satoe Tone e i suoi disegni sono adorabili! Grazie per essere passata e buona giornata.
      Anna Lisa

      Ps: il tuo blog mi piace molto: ti seguirò con piacere. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *