7 app Android gratuite per studiare il giapponese (vocabolari, kanji, grammatica…)

Postato il

Vorreste ripassare quei maledetti kanji che non vi entrano in testa, ma state tutto il giorno fuori casa? Avreste bisogno di un dizionario per tradurre il giapponese, ma non volete comprare un traduttore?

No problem: a questi e altri cento problemi che affliggono chi, come noi, è alle prese con la lingua del Sol Levante, ci pensa Android, un sistema operativo open-source che ‘gira’ su molti smartphone. Oggi ho scelto per voi 7 app assolutamente gratuite, che ho testato per tenermi in allenamento con la lingua e che possono essere utilizzate nei momenti e nei luoghi più disparati. Ricordo anche che nel blog è possibile trovare un’analoga lista pensata, invece, per chi ha un iPhone, iPad o iPod touch.

Ma passiamo al sodo: ecco le magnifiche 7 app! Spero che la serie si possa presto allungare con la vostra collaborazione.

  • AnkiDroid Flashcard: chi studia il giapponese sicuramente, almeno una volta nella vita, ha avuto a che fare con questo celebre software di flashcard (cioè delle schede su cui è annotato ciò che si vuole imparare), davvero utile per memorizzare hiragana, katakana, termini, kanji, forme grammaticali, numeri, espressioni particolari e tutto ciò che la fantasia vi suggerisce.
  • Obenkyo: semplice da usare, ma dotata di molte potenzialità, l’app permette di calibrare gli esercizi sul lessico, i kanji (ideogrammi), le particelle e la grammatica (oltre che su hiragana, katakana e numeri) in base al livello di JLPT (l’esame di conoscenza del giapponese più famoso al mondo) che intendete sostenere.
  • Kanji recognizer: basta disegnare con le dita sullo schermo il kanji desiderato ed ecco che vengono proposte, man mano che lo si traccia, diverse soluzioni possibili tra cui scegliere; una volta selezionata una di esse, si accede alla sua scheda con lettura on e kun e significati. Utile per farsi un’idea del senso generale dell’ideogramma, l’app sicuramente va integrata con altre capaci di fornire maggiori dettagli in proposito.
  • WWWJDIC: uno dei più celebri e completi dizionari gratuiti del web (giapponese-inglese e viceversa), finalmente in formato app. Unico inconveniente: funziona solo se si è connessi a una rete internet. 
  • JED – Japanese dictionary: altro popolarissimo dizionario giapponese-inglese (e viceversa). Le ragioni del successo? Si può usare offline, senza dunque connettersi a internet (e quindi senza pagare connessione); contiene un insieme molto ampio di termini e di kanji; la grafica è piuttosto semplice e intuitiva.
  • Kanji Draw 29%: probabilmente all’inzio la odierete, passando ore a cercare di disegnare nel giusto ordine i tratti dei kanji che l’app vi propone in base al livello prescelto; ma passato il primo momento di ira funesta, non potrete – come me – farne a meno e migliorerete le vostre capacità senza neanche accorgervene.
  • Conjugation japanese: le desinenze dei verbi  e degli aggettivi giapponesi vi fanno impazzire? Quest’app allora potrebbe fare al caso vostro, aiutandovi con una serie di esercizi mirati a potenziare le vostre abilità.

E voi, quali app usate? Aspetto suggerimenti!

[foto tratta da qui]

 

 


6 commenti su “7 app Android gratuite per studiare il giapponese (vocabolari, kanji, grammatica…)

  1. Pingback: studiare il giapponese su android | Giapponeweb 2.0 … imparare il giapponese su internet

  2. Io uso Japanese Grammar Guide di Tae Kim in formato app… è perfetta! Avevo scoperto Il manuale circa un’anno e mezzo fa, ma leggere i pdf mi da il mal di testa… la versione app è arricchita di esercizi, ma è tutta in inglese…
    Unica pecca: per vedere l’ordine dei tratti dei kanji bisogna andare su internet… la consiglio a tutti 🙂
    Ps: un’ app offline per vedere l’ordine dei tratti e fare pratica con i kanji?

  3. Ecco, una lista utilissima per il mio cellulare android!

    Secondo me una delle app migliori è purtroppo per Apple (e la uso sul mio Ipad) ed è Japanese, purtroppo solo in inglese, ma utilissima sia come dizionario che come mezzo di studio (e sì, mostra benissimo il disegno dei kanji e l’ordine), ho visto che non l’hai citata ma per me è incredibile. Si chiama proprio così. Japanese e basta (logo rosso). Spero arrivi anche per android.

  4. Ciao! grazie mille, ho trovato questa lista utile e ben compilata.
    Io studio il giapponese da un po’, da poco l’ho ripreso e ho scoperto che queste applicazioni sono davvero utili nel rendere lo studio un po’ più vario e divertente 🙂 vuoi mettere ripassare un po’ sul cellulare mentre sei in coda alla posta?
    Io uso anche JLPT PRACTICE
    https://play.google.com/store/apps/details?id=jp.ejapanese.jlpt
    e JLPT N3 (di quest’ultima c’è un’app per tutti i livelli del test)
    https://play.google.com/store/apps/details?id=com.mts.jlptn3
    per fare esercizio di kanji, soprattutto.
    Come dizionario uso JAPANESE, di cui scriveva Patrick, che nel frattenpo dev’essere uscito anche per Android perché il mio è appunto uno smartphone Android. 🙂 è davvero comodo e leggero, a differenza di JED, che mi piaceva ma occupava un sacco di spazio sulla memoria.
    Certo sarebbe ultracomodo se facessero un buon dizionario italiano-giapponese, invece di dover sempre passare dall’inglese!! Solo per questo, e per l’affetto che provo per lui, il mio attempatissimo dizionario elettronico rimane sempre a portata nel cassetto… ^__^
    Ciao, grazie e buono studio a tutti! 頑張りましょう!

  5. Grazie a tutti per i suggerimenti!! Io ho una sorta di rigetto estetico per Anki, oltre al fatto che per me offre troppe possibilità di personalizzazione, mentre io vorrei uno strumento più guidato. Per il ripasso dei kanji uso JF cards su Andoid per costruire i miei mazzi, anche se preferirei che fosse più flessibile (costruire i mazzi come vorrei è un po’ farraginoso).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *